La piccola driade che distruggerà l'Europa

Il più importante fattore di mantenimento del clima temperato in Europa è la corrente del golfo.

Ma il suo flusso potrebbe arrestarsi, il fenomeno, già verificatosi, viene definito: Piccola Driade.

L'acqua calda del Golfo di Guinea, raggiunge il mare dei Caraibi scaldandosi ulteriormente, poi si avvia in gigantesco flusso verso nord'est, fino a lambire le coste europee. Quindi, essendo più salata e perciò più pesante, lentamente sprofonda, formando una corrente sotterranea che ha corso inverso di quella superficiale. Giunta nel mar dei caraibi in parte riemerge perché si è parzialmente mescolata ad acqua meno salata, ed il resto riemerge per lo stesso principio nel golfo di Guinea.

Ma un massiccio scioglimento della calotta, causa il riscaldamento globale, potrebbe far si che la corrente del golfo semplicemente si infili sotto l'acqua fredda. Oppure il ritiro della calotta potrebbe far si che la corrente prolunghi il suo percorso fino ad acque poco profonde, dove non potrebbe più sprofondare.

In un caso e nell'altro, la corrente si arresterebbe. la temperatura ai tropici aumenterebbe, mentre l'Europa sprofonderebbe in un era glaciale.

Il tuo gradimento: Nessuno (3 voti)

Ti è piaciuto questo testo? Condividilo su Facebook o su Google+
usa il pulsante sotto per condividere il testo!

Condividi

Nel frattempo il sole

Nel frattempo, il sole invece di dare una mano, superata la sua fase di minimo, sta ripartendo per risalire ai massimi.

http://www.spaceweather.com/images2009/22dec09/eit284.jpg?PHPSESSID=f33ip0l9pk3pjgsahmkm16i2b0

brrrr. odio il freddo! a

brrrr. odio il freddo!

a parte le battute... è interessante la tua spiegazione. Anche se non la conoscevo bene come la descrivi so che la situazione è drammatica e che purtroppo c'è ancora troppa gente che la ignora o se ne frega, soprattutto tra chi avrebbe il potere di cambiar in meglio le cose. Fai bene a diffondere questi argomenti.

Incoscienza criminale

Purtroppo, sia i governanti, che gli elettori, si comportano come se il rischio di una catastrofe climatica sia cosa da poco. Mentre sarebbe una sciagura a livello planetario.

Interessantissimo approfondimento

Te ne ringrazio sentitamente.

ritratto di la strega

Cambiamenti climatici

Oltre i cambiamenti climatici naturali, il mio pensiero personale per quanto riguarda il menefreghismo ecologico e gli interessi di chi ha una qualsiasi forma di potere è di prendere CONSAPEVOLEZZA!Solo prendendo consapevolezza individualmente ognuno di noi, ci si può salvare da catastrofi ecologiche e non solo,no?!

Un saluto!!!!!!!!!!!

Cambiamenti climatici

Hai ragione carissima strega.

Chi inquinando e distruggendo, guadagna miliardi, non si porrà mai un freno, costi quel che costi.

L'unico che avrebbe interesse a porlo, è il Popolo, Solo che prendesse coscienza.

ritratto di FataNera

SOLO A PENSARCI MI SENTO MALE

E poi io odio il freddo!!

Grazie per averlo scritto:)

da piccolo quando mi

da piccolo quando mi parlavano dell'effetto serra mi dicevo : certo è un male ma sotto sotto meno male che la temperatura si alza, odio il freddo.

Ora per fortuna questo problema è superato: fa sempre più freddo, altro che arrivo della primavera. Speriamo quindi che ci sia più facile egoisticamente parlando batterci per impedire che il disastro arrivi...

Driade

Vero, il freddo è molto più detestato del caldo.

Perciò, speriamo che essendo il freddo il problema, finalmente si prendano provvedimenti.

Grazie

Grazie per il gentile commento.