ti posi

ritratto di Nikètor

 

Ti posi

su un trono di sole

di numinosa alba d'amore.

Ma truce il  Fato gridò:

ABORTITO !

Ma io

ero degno d'Hypèr mòron.

 

Ancora mormorano

contrariate le parche.

....................................................................................................................

.

 

Gradimento

Ti è piaciuto questo testo? Condividilo su Facebook o su Google+
usa il pulsante sotto per condividere il testo!

Condividi

ritratto di Nikètor

Le Parche contrariate

ritratto di Nikètor

fonte dell'ikona:

.500px / Photo "Sic volvere Parcas- Così filano le Parche" by ...Photograph Sic volvere Parcas- Così filano le Parche by Serena Biagini on ...500px.com -

ritratto di Vecchio Mara

ordunque...

il tuo immenso amore è riuscito a riannodare il filo reciso del fato... ciò mi rende lieto, grande cantore dell'amore.

Ciao Nik.

Giancarlo.

ritratto di Nikètor

caro Giancarlo ,così disse la cumana,ma tu sai che lei non usa

punteggiatura..La lascia  al consultante.

Un abbraccio ,grazie e buona giornata

Nik

ritratto di clio57

Imbevuto fino al midollo di

Imbevuto fino al midollo di cultura classica, vero Nikétor?

Mi complimento con te: da lì tutto ha avuto origine.

Classicamente ti saluta clio.

ritratto di Nikètor

e tu" hai l'alma gentil come il cuore"(una frase di opera

lirica) cara Clio

Io ho fatto il classico è l'ho assorbito.

Un abbraccio cordiale,

 

Nik

ritratto di shapiro49

inarrivabile Nìin,

inarrivabile Nìin, inarrivabile...............ciao

ritratto di Nikètor

il poeta innamorato combatte con dardi di luce.E' tenace

e tutto in lui è tenace..

Grazie  Niin,anche tu sempre verde in amore.

Felice notte

Nik

Lasciale

Lasciale mormorare, indomito eroe di numinoso amore. Buona serata Nikètor.

ritratto di Nikètor

cera alle orecchie come Ulisse per le Sirene

Grazie caro amico,grazie ,e serena notte

Nik

ritratto di Grazia

Guai ad incappare nelle grinfie delle Parche

Guai ad incappare nell'invidia delle Parche

non ci fu peggior sfortuna...avevano il potere

di distruggere la vita, specie se si era di

fiorente bellezza:

la tua cultura inebria ma non stupisce

caro Nik, aoorezzati versi.

Ti auguro una felice notte!

G.

ritratto di Nikètor

Cara Grazia

Le Parche erano  severe ma precise anche senza un  PC.Brontolone certo. specie quando un comando superiore imponeva loro un Hypèr moròn,un cambio di data stabilita.Spesso  suggerivano di adottare invece un katasterismo una incielazione in costellazione.

Grazie del tuo sempre gustoso commento.

Felice notte.

Nik