UNA DONNA GELOSA E' UNA BELVA FURIOSA

.

Iersera, nel Teatro Comunale,

è intervenuto un pubblico imponente

ad ascoltar “L’amore sessuale”,

un tema assai scabroso e incandescente !

 

            Avevo preparato il mio discorso

            in modo molto sobrio e puritano,

            ovvero senza fare alcun ricorso

            ad un linguaggio grezzo, popolano …

 

… Lorquando in prima fila ho visto … Adele,

con gli occhi che sprizzavano il veleno,

un sorrisetto carico di fiele

ed un abbigliamento molto osceno !

 

            … La settimana scorsa l’ho lasciata

            perch’era insopportabile e gelosa,

            però non s’era arresa, s’è arrabbiata

            rendendomi la vita burrascosa !

 

Adesso è qui, con tanti spettatori

e spero che non voglia approfittare

dei soliti litigi accusatori

al fine di potermi rovinare !

 

            Il Sindaco, per grazia, mi ha concesso

            la sala ed ho invitato i giornalisti

            per un simposio dedicato al sesso,

            … ma senza ponderare gli imprevisti ...

 

Mi sono alzato, ho preso il manoscritto,

ho ringraziato i collaboratori

e stavo per buttarmi a capofitto

nei validi argomenti recensori …

 

            quand’ecco che … Adele in minigonna,

            allarga le sue gambe in modo sconcio

            lasciando trapelar ciò che una donna

            nasconde con pudore. Lei col broncio

 

fissava me ed io guardavo in basso …

perch’era priva … delle mutandine,

sentivo il cuore … prossimo al collasso,

un turbamento orrendo, … senza fine !

 

            Mi prese a balbettare … e lei rideva !

            … Il pubblico dapprima era perplesso,

            ma, poi, vedendo lei che si muoveva

            avanti e indietro come … in un amplesso … !!!

…………………………………………

 

(… L’orgoglio della donna è smisurato

e quando è preda della gelosia …).

… In meno di un minuto ha rovinato

il più bel giorno della vita mia …!!!

.

 

Questo testo è protetto contro il plagio. Questo testo è depositato ed esiste una prova certa della sua data di deposito e/o pubblicazione. Chi ne fa un uso improprio è soggetto alle sanzioni di legge.

Gradimento