Commento storico lasciato ad un vecchio scrittore di favolette

ritratto di sp3ranza

Volevo lasciarlo sotto il suo post ma era saturo di altri commenti e dato che a volte i commenti vengono tolti senza che nessuo ci avvisa bruciando cosi' tutto il tempo/energia che abbiamo sprecato nel produrli cercando di essere quanto mai sinceri e simultaneamente, usando l'opportunita' per conoscerci meglio dentro come esseri umani che cambiano attravero le ere modo di vedere/sentire/pensaer/esprimersi/sognare/vivere/morire etc...e quando non sapevamo leggere/scrivere perche' gli strumenti delle sacre arti ancora non si erano sviluppati, costuivamo immensi imperi sopra/sotto la terra con maestria superiore usanto altri metodi di comunicazione/insegnamento/apprendimento e trasmissione di conoscenze, con sistemi caduti in disuso e non piu' efficati per motivi che non sto a spiegare e che l'uomo moderno mai e poi mai accetterebbe perche' ne resterebbe completmente sconvolto/traumatizzato, eppure praticati da tutti o quasi tutti i nostri avi per millenni nelle ere precedenti...Poi altre forme di esprssione/comunicazione emersero, rimpiazzando quelle precedenti ed incitando l'uomo ad apprendere da fonti esterne o sacre arti,  create/gestite dai potenti secondo le loro necessita'...il resto e' storia che l'essere umano non conosce e nemmeno vuole conoscere, ma e' a conocenza solo delle ultime fasi della sua storia di essere umano su questo pianeta di cui ha perso il contatto che un tempo aveva per crearne uno alternativo che non sembra funzionare molto bene, ma di cui non puo' fare a meno perche' parte del suo vivere/sopravvivere tra altri umani...Sotto il commento che era per lui e che uso come opera rifelssiva/educativa/sperimentale/paranormale/anormale etc....

=================================

Agli umani piaccino favole e mondi virtuali/artificiali

e questo da sempre..da piccoli ci raccontano fiabe e facciamo giochi
immedesimandoci nelle varie situazioni/personaggi etc..da grandi
continuiamo a farlo con altri sistemi e le folle restano ipnotizzate,
rapite, divertite, intrattenute  dai nostri giochi/scritti/performances
di vario tipo sportivo/artistico etc..che pero' sono tutte imitazioni
del mondo reale dal quali gli umani tendono a fuggire per creare mondi
alternativi piu' divertenti o piu' interessanti di quelli che vivono che
sempre piu' vengono dimenticati e mal vissuti...

Mi chiedo quale altro animale si comporta come noi, e negletta la sua
vita per vivere di droghe, sogni, di ero vituali, di mondi artificiali,
di films, di storie, leggende, giochi di ruolo, giochi virtuali o videogiochi etc...

Gli animali vivono direttamente la vita ma gran parte della nostra viene
vissuta nei mondi virutali/immaginari/artificiali fin dalla piu'
tenera eta' e ci si affeziona talmente tanto a questi mondi da cui
non vogliamo staccarci perche' ci divertono/distraggono o ci offrono
ricompense di altri umani a cui piacciono le nostre performances,
che diventano stumenti di successo/guadagno...
Cosi' l'uomo che impara bene a fingere/recitare, diventa un attore bramato
come fosse davvero un eroe o la raffigurazione delle parti in cui si identifica e
che recita etc..mentre nella vita reale, magari come unano, e' un reale
pezzo di melma scrausa, ma perche' ha imparato bene a fingere/recitare ed
a strumentalizzare tutto e tutti per farsi avanti, allora viene considerato
un eroe, cosi' come ballerini/cantanti/artisti etc... imparano a fare certe cose in modo
articolato e superiore, e questo li fa sentire eroi dei mondi artificiali che
si montano la testa pensando di essere davvero grandi geni/eroi perche'
hanno imparato a produrre virtualita' come forma di droga/assuefazione/realizzazione
dell'uomo moderno drogato ed assuefatto al mondo artificiale/irreale/artificiale
che produce e di cui si nutre e che preferisce sul mondo vero e sulle
persone reali ormai sempre piu' sostituite da quelle virtuali ed infatti
vedi sempre piu' gente che pure se esce con amici o famiglia, e' presa e
persa nei suoi messaggetti sotto i suoi posts, e penso questa tendenza alla
sete di protagonismo, e' parte del genere umano o del sistema genetico che
abbiamo in noi e che difficilmente possiamo controllare e si nota fin dai tempi
di Gilgamesh questa tendenza dell'uomo a creare storie/leggende per catturare
e strumentalizzare le folle a suo vantaggio ma i grandi della storia lo facevano
su scale molto piu' grandi/potenti/persuasive crando miti fantastici per
giustificare/sostenere/promuovere i loro terribili atti religiosi/politici etc...
che creavano grandi guerre e cicliche carneficine di umani rimpiazzati era dopo
era dai nuovi usurpatori che rivaleggiano fino ai giorni nostri per territori,
risorse e schiavi umani e mi chiedo quanto siamo cambiati da allora...Oltre
alla favolette politiche/religiose, abbiamo le infinite favolette che ci attraggono
e davvero siamo un tipo di animale che fa fatica a staccarsi da questo tipo
di impulsi che fanno parte di noi da sempre a ricordare il diavolo o pifferaio
magico o creazione delle sacre arti, utilizzate per ipnotizzare/controllare/sfruttare
le masse che come topi, restano incantate da tale potenza che le rapisce proprio
come le droghe...

Strana bestia e' l'animale uomo e strana la sua cultua esteriore che non lo incita
a conoscersi dentro nella sua reale identita' perduta e nella sua vera storia taciuta
per millenni ed oscurata dai poteri politici/religiosi che fin dai tempi di enki,
uno era parte integrante dell'altro e le favole religiose, divenivano leggi/dottrine
per gli umani creati con quelle favole a cui ciecamente credevano senza la capacita'
di voler sapere/capire andare oltre le illusioni...

PS: ho notato alcuni avvisi nella mia posta che mi erano sfuggiti e che mi portavano a
questo post, poi ho visto che hai copiato commenti di autori...li hanno cancellati per caso
o si sono cancellati facendoli di conseguenza sparire? NO, non c'e' necessita' che mi
rispondi, era solo una superficiale curiosita' senza nessuna rivelante importanza...

Note:nel mio negozio e per strada, vedi persino bambini nelle carrozzine che gia' smanettano con i giochini virutali o bambini che usano telefonini come fossero adulti o bambini che giocano con giochi virutali sulle tavolette e neglettano i giochi con gli altri bambini perche' rapiti in quei mondi artificiali che stanno diventando davvero pericolosi per la nuova umanita' e nuova generazione che sta perdendo il contatto con il mondo vero e con la gente reale e con le situazioni attorno a loro e sempre piu' incidenti anche mortali, oggi sono attribuiti a questi cazzi di telefonini e gente rapita da essi..fiumi immensi di vite umane perse distrutte a causa di questi mondi che drogano gli umani con assuefazine/curiosita' che gli costa a volte la vita o distrugge altre vite...

DOVE CASSO STIAMO ANDANDO CON QUESTI MONDI VIRUTALI DELLE FAVOLETTE E DELLE CHIACCHIERE?

 

Sembra che la vita virtuale e lo smartphone, siano in realtà l`illusoria trappola paradisiaca dellinferno in agguato con controlli mentali di nuovi dispositivi che ci riprogrammeranno e strumentalizzeranno secondo mode tendenze necessità consumistiche commerciali spirituali politiche dei governi...ecco cosa sta arrivando, intelligenza artificiale che usa condiziona sfrutta quella reale :

 

http://www.startmag.it/innovazione/lo-smartphone-scomparira-anni/

Gradimento

ritratto di nadia cinque

Mondi virtuali che uccidono

Avete amici e parenti che potrebbero uccidere od essere vittime di questi nuovi mondi virutali che come droghe rapiscono creano assuefazione e distraggono dal mondo reale divenendo strumenti della propria morte e di quella di altre persone???

Uno di loro stava ripsondendo al commento ricevuto o facendo un commento e davvero si deve perdere la vita per i mondi virtuali in cui c'e' la frenesia e sfida di divenire protagonisti, e per inutili commenti per i quali ci si distrae fino a questo punto??? Davvero quel falso commento era cosi' importante per te tanto da perdere la vita o da farla perdere ad un innocente che attraversa la tua strada mentre fai lo stronzo con lo smarphone e ti credi un eroe dei mondi aritificiali che diventano sempre piu' mortali in ogni senso se mal gestiti? Davvero non potevi aspettare per leggere/mandare il tuo messaggio tanto da perdere o far perdre la vita????

===============================

 

Pedestrians accidents/killed on the road while on the phone accident trending

Published on Nov 4, 2015

PEDESTRIANS KILLED ON THE ROAD WHILE ON MOBILE PHONE accident TRENDING - Do u want to end your life for such a silly mistake u have done? THIS WILL HAPPEN TO U IF U DONT COMPLY THE TRAFFIC RULES. Please put your eyes off away from your MOBILE PHONES for least FEW SHORT SECONDS or A MINUTE to cross the road if u need to reply a text, or any social mediasor videos or online movies etc. YOUR LIFE is WORTH MORE THAN YOUR PHONE. Nothing happen if u put your eyes away from your phone.U WONT NEVER DIE WITHOUT A SECOND OR MINUTE WITHOUT A GLANCE at your Mobile phone.BUT something will happen or U'll DIE u walk with your BRAINS & EYES on your phone. Something unworthy to sacrifice your time for such a gadget. Don't let gadget ruin your life with a tragic accident. LOVE YOURSELF BEFORE YOUR MOBILE PHONE! Refrain yourself from using phones while walking/ crossing the road especially. Don't end your life with regrets. If ur dead its another story ..but if ur still alive or a vegetable? Your love ones suffer but U SUFFER THE PAIN MORE THAN OTHERS. Think about that. Something to ponder.

https://youtu.be/Z_sAY_BHPNI

 

 

Questa e' vita vera, anzi era vita vera persa mentre le vittime erano rapite dai mondi virutali...

 

Mondi virtuali pericolosi e mortali come le droghe?? Questo mio commento che segue, era stato lasciato ad uno scrittore che giustificava perdonava e proteggeva i drogati di droghe invece di responsabilizzarli...

Io in realta' non ti conosco affatto

Quel tipo era un tuo parente?
Genitori che per disperazione uccidono i figli drogati ed
irrecuparabili, per lo meno smettono di uccidere altra gente e
crepano solo loro.
Tra il male e peggio, alcuni genitori sceglono il male soffrendo
loro per primi e piu' di tutti...A me non piace come
soluzione...ma molti sono anime marce/perse e veri zombi umani
irrecuperabili e distruttivi a seconda di quale sostanza fanno uso.

I drogati sono i nuovi zombi, sempre pronti a divorarti ed
a divorare la vita degli altri e la loro.

In alcune tribu', addirittura uccidevano i drogati perche'
considerati posseduti sa spiriti malvagi, in altre comunita'
durante i riti, i drogati si trasformavano in assassini/cannibali assumendo
droghe particolari usate durante quelle feste, e di droghe nel
passato, gli umani ne hanno utilizzate tantissime, alcune delle
piu' potenti scomparse,  continuano a farlo putroppo, senza
aver imparato nulla dal passato e cadendo sempre al richiamo
della donna/droga fatale, che li fa innamorare perdutamente di un
amore mortale come la lilith del passato che fu sostituita
con altri tipi di droghe perche' induceva a pratiche che ai
capi religiosi che dovevano essere sacrificati a lei, non
piacevano e non volevano fare la fine del cristo tammuz/dumuzi
o figli di dio che dovevano essere sacrificati immolati uccisi e divorati
in vari modi alla fine del loro regno per utilizzare la loro
quintessenza e farla rinascere in quelli che si cibavano dei
santi/capi immolati per salvare e tramandare il potere,
come descritto sulle tavole sumere di enki
riguardo alle sue nuove direttive di nuovi sacrifici umani e
di bambini, creazione di enuchi, di sacerdoti, suore che prima
chiamavano sacerdotesse ed avevano altre mansioni, ed altri
elementi adebiti alle varie manzioni tutti sotto gli ordini del
capo/fungo o dio unico dalle mille teste/credi/culti e diverse
antiche pratiche di droghe e cannibalismo rituale, veniva ancora
praticato in svariati posti del pianeta, ma erano rimaste solo
le usanze e poche droghe non piu' potenti come quelle precedenti
che illumnavano/educavano/schiavizzavano e divoravano gli umani
richiedendo costanti sacrifici di umani e di animali, in cambio
del grande potere/conoscenza concessi agli umani che utilizzavano
quelle divinita' cannibali ed a loro volta venivano usati ed
ancora non abbiamo imparato nulla e ci fidiamo ciecamente di
droghe/culti della vecchia/new age e non dell'intelligenza umana
che e' l'unica che potra' salvare l'uomo da catastrofi naturali
od indotte, solo altri uomini reali potranno salvarvi dalle
macerie di un terremoto, nessun santo/eroe virutale, divinita' o
marzianini immaginari, ma solo e soltando altri umani e la
loro intelligenza/umanita'altruismo dell'uomo vero/dio e non
i mondi virutali di figure immaginarie che mai hanno salvato
nessuno e mai salveranno nessuno a meno che non vi salvate voi
od altri vostri umani che accorreranno a prestarvi soccorso...
LE FAVOLETTE DEGLI ANGIOLETTI/DIAVOLETTI/MARZIANINI E DIVINITA'
HANNO FATTO IL LORO TEMPO E SERVE VERA/SERIA/SUPERIORE INTELLIGENZA
OLTRE TUTTE LE STORIE/LEGGENDE/FAVOLETTE/ASSURDITA' DA COMMERCIO/INDOTTRINAMENTO
OD IL GENERE UMANO E' SPACCIATO DEFINITIVAMENTE SE NON PASSA AL GRADINO
SUCCESSIVO, FUORI DALLE DROGHE,  FAVOLETTE, MONDI VIRTUALI
E CULTI DELLA VECCHIA E NEW AGE...

Putropo quelli che chiamiamo zombie sono esistiti veramente e forme
piu' leggere ancora esistono e tutto grazie alle droghe di
vari tipo, anche virutali che prendono il controllo della mente umana
schiavizzandola ai mondi artificiali che stanno sopprimendo e
sostuitendo la vita con la morte...

http://weknowyourdreams.com/images/zombies/zombies-07.jpg

Il resto sulle droghe, l'ho inserito qui e molti pedofili, usano
anche droghe, depravazione di ogni tipo indotta od
accentuata da tipi particolari di droghe e non a caso cantanti
attori, scrittori e gente acculturata od ignornate che usa droghe,
e'anche depravata sessualmente ed alcuni arrivano fino a commettere
atti atroci mentre sono sotto l'influsso di quelle sostanze usate
dai criminali per acquisire potere nel fare stragi/massacri oggi
come lo si faceva anche ieri e con certe droghe, cadono tutte le
inibizioni, tutti i freni, ed il demonio che e' in noi prende
forma compiendo azioni disumane come fanno anche i narcotrafficanti
o terroristi drogati di droghe o culti...

http://www.neteditor.it/content/243806/castrazione-chimica-delle-teste-inferiori-degli-umani#comment-708950

Saluti da una del gruppo degli anormali/ignorantoni,  che non conosce ne' capisce  i drogati od i normali ed al contrario, i gruppi di emragicanti/derisi/calunniati/condannati dai normali,  non fanno droghe/crimini e vivono onestamente lavorando duramente eppure sono schifati peggio dei peggiori criminali/drogati che invece si ammirano/perdonano/amano/promuovono e fanno divenire pure eroi/martiri perche' magari cantavano/ballavano/recitavano/fingevano bene ed erano tanto accattivanti/carini/presiasivi? MA DOVE CI STA PORTANTO QUESTA FALSA CULTURA COMMERCIALE, DIVENUTA DROGA/RECITA,  ARTIFICIALE FALSA IN TUTTO COME I MONDI CREATI DALLE DROGHE? IO NON LO CAPISCO...

Lascio fare commenti normali a chi e' piu' bravo di me perche' io non sono normale come gli acculturati e non uso droghe. Peccato mortale imperdonabile??? Spero di no...