Il grande rientro su nostro portale...

ritratto di nadia cinque

Scrivero' un'opera dedicata a Neteditor o mi andro' a prendere una gia' fatta in passato, per poter festeggiare il nostro sito ed il rientro di alcuni grandi personaggi, tra cui Rodolfo Vettorello, Baldo ed alcuni altri scrittori professionisti che erano spariti per un poco, e che qui saluto, sperando di vederne anche altri...e magari anche di nuovi...

 

Per ora il mio commento anormale lasciato sotto un utente rientrato dopo tanto che ha aperto il mio profilo mentre era loggato, e di conseguenza e' stato registrato il suo passattio, e che qui saluto come saluto tutto il resto che spero,  piano piano, ritornera' nel nostro portale, ma dubito che molti vecchi compagni di scrittura che tanto mi commentavano ed apprezzavano leggevano all'inizio, possano ancora farlo..saranno super indaffarati con le loro cose sicuramente...chi lo sa...

 

Copia del mio commento lasciato a Domenica come porta fortuna e saluto per il suo rientro e per ora non rimuovo i refusi che mi sono scappati come sempre...lo facci dopo e spero si comprenda che con gli errori di distrazione/battitura/grammatica dei quali sono la regina indiscussa:

 

Tutti i siti sono cambiati, non solo neteditor

Grazie del passaggio e ben tornata Domenica!

Questo e' un problema di quasi tutti i siti di scrittura completamente spopolati dai tantissimi che emergono in continuazione negli altri portali tutti in cerca di frequentatori e davvero un autore non puo' certo passare tutto il giorno a frequentare 50 siti ed a rispondere a tutti i messaggi lasciati e ricevuti e continuare con le stesse pratiche anche su fb dove molti autori si raggruppano oltre che nei veri siti di cui parecchi, continuano ad essere sempre piu' deserti ed a chiudere od a trovarsi sempre con i soliti frequentatori fissi ma mancanti di nuovi flussi e non certo per colpa mia o di quelli come me o di quelli che magari quelli come voi criticano dato che in siti immacolati di perfetti autori che scrivono in modo impoeccabile, le letture esterne sono molto piu' misere delle nostre se togliamo le gonfiature tra amichetti ed autogonfiature che tutti conoscono...

Infatti nei primi tempi, moltissimi mi commentavano/apprezzavano o criticavano in modo paranoico senza sosta sullo stesso post, senza fermarsi ad una sola critica che metteva in evidenza che il testo non gli era piaciuto, ma continuando per infiniti messaggi di veri e propri trollaggi esasperati che poi sono stati bloccati dalla proposta di poter cancellare i disturbatori che si passavano per commentatori ma erano ben altro come tutti sappiamo e come succedeva in quasi tutti i portali putroppo...il bloccaggio dei disturbatori e' stato utile per non essere vittime continue di questi signori che ci prendevano di mira senza sosta, ma ha anche danneggiato l'interazione tra utenti, perche' tutti toglievano commenti onesti, intelligenti, utili, impegnativi, stimolanti etc..perche' non gli andavano a genio i tipi di critiche apportati o discussioni aperte con l'argomento del loro testo promosso etc..cosi' i testi degli autori, sono diventati sempre piu' sterili perche' ripuliti di tutti i tipi di commenti non graditi che non erano affatto trollaggi od insulti etc...ma regolari interazioni e scambi di idee tra utenti scaturiti da particolari scritti che parecchi non gradivano e cancellavano etc...c'e' chi si ferma semplicemente all'opera, chi si spinge oltre e ti dice quello che lo scritto gli ha fatto provare (cosa che quasi nessun autore sembra gradire se non si tratta di un'altro scrittore come lui con le stesse preferenze etc..) Ogni persona ha il suo cervello e le sue preferenze, e come in ogni contesto degli umani, si formano gruppi con le stesse preferenze, stesse tendenze formando una sorta di maggioranza dominante che cerca di controllare  i gruppi opposti, per esempio in un sito di scrittura dove sono tutti di destra, difficilmente un autore di sinistra di cui conoscono le tendenze politiche, potra' trovare consensi, od in un sito di musulmani dove un cristiano od ateo, pubblica i suoi scritti religiosi od atei, difficilmente potra' trovare consensi, e questo anche tra gente che adora certi tipi di scritti, e non ne tollera di altri tipi e si creano gruppi dominanti che impongono le tendeze al resto e penso che questo sia in atteggiamento umano che si riscontra ovunque, ma con l'arte questi impulsi egoistici e distruttivi, dovrebbero essere dominati e dare a tutti la liberta' di esprimersi secondo la loro natura, preparazione, sensibilita', creativita', credenze etc...perche' io credo che sia la diversita' a creare la ricchezza di un luogo e quello che per alcuni e' scarto, per altri potrebbe avere un valore diiverso ed allora diamo a tutti la liberta' di potersi esprimere come scelgono loro e non come viene imposto dalla maggioranza che detta le preferenze/stili/mode...

Io avevo molti commentatori all'inizio, tanti autori che mi apprezzavano o facevano finta di apprezzarmi mostrando col tempo la loro reale natura di perfetti ipocriti/fingitori, che fingono con tutti per ottenere la loro tanto amata evidenza, cosa che io non ho mai seguoto ne' apprezzato ma molto comune tra gente acculturata che finge con tutto e con tutti come succede anche su fb, ed anche voi avrete avuto come me, migliaia di falsi amici, che fingono amicizia  e falsi interessi in comune per promuovere indirettamente la loro persona e le loro cose, ed anche se cosi' fan tutti, e' un atteggiamento comune che io detesto ed infatti ho cancellato migliaia di false amicizie di cui la mia lista era completamente intasata ed ancora lo e' e se mi fossi comportata come molti COSTANTI galleggioni professionisti che fingono di apprezzare tutti, di voler bene a tutti, di leggere tutti etc..avrei avuto piu' di 10 mila false amicizie che non mi sebra possano essere di aiuto per capire dallvero chi siamo e quanto valiamo sia nel campo della ricerca che in quello delle sacre arti dove l'uomo da sempre finge come un attore, predicatore, politico etc..e' tutto un fingere/recitare che rende sempre meno interessante il partecipare nei luoghi dove ci si riunisce per avere veri consigli da gente vera ed intelligente che possa davvero leggerti, darti suggerimenti e dirti se capisce o meno quello che ha letto o se ha trovato errori etc...spessissimo si lasciano mi piace, si lasciano commenti banali/generici anche su fb senza nemmeno aver letto/capito i testi tutto per farsi notare ed attirare l'attenzione verso se stessi, o si fanno commenti con lo scopo di farsi notare e non per porre oneste critiche e questo e' un problema comune in tutti i luoghi putroppo e mi chiedo se miglioreremo mai, diventando davvero onesti senza essere offensivi naturalmente, perche' dire la verita' spessissimo, sembra una sorta di insulto che quasi nessuno apprezza cerca vuole...non ho incontrato nessuno che e' migliorato ed e' stato piu' letto, piu' ricercato dopo critiche oneste che ha ricevuto per anni nei portali che ha frequentato..ci sono infiniti autori che hanno passato tanti anni a ricevere e fare critiche, ma all'atto pratico, nessuno oltre i soliti amichetti li legge/segue/cerca..allora, a cosa sono servite le critiche degli amichetti se non gli hanno fatto capire perche' la gente normale non li cerca/legge/apprezza ma a farlo sono quasi sempre altri autori in cerca di lettori che sono gli altri autori e non gente comune che difficilmente e' interessata alle favolette, storielle, dialoghi, poesie etc...a meno che non si proponga qualcosa di insolito, stimolante, che crei curiosita', meraviglia, interesse insolito di diversa natura senza le solite monotonie che diventano pallose persino ai soliti frequentatori/lettori che fingno di rileggere e di apprezzarle etc..

Non penso ci siano probemi qui nel sito, ci sono problemi in genere in tutti i siti,ma in questo sono gestiti meglio...e come possiamo notare, anche tu sei tornata!!!

Buona permanenza, buona lettura e buona scittura a te ed al cielo blu della tua domenica imminente che spero sia piena di sole e di buone notizie...

 

:

Inseriro' qui sotto anche il commento che ho lasciato a Rodolfo Vettorello perche' e' diretto a tutti gli artisti/scrittori non solo del nostro sito, ma di tutte le ere, passate/presenti/future..vado a cercarlo e lo inserisco qui sotto sperando che possa esservi di stimolo nel farvi apprezzare la potenza delle sacre arti che rendono l'uomo immortale anche dopo la sua morte fisica...e questi commenti erano per il testo che aveva condiviso con noi ma non era il suo...Ma il testo di una poesia inglese tradotta in italiano, in realta' una poesia messa in musica, creata da Cat Stevens

I HAVE TO GO NOW

===

La campana suona anche per i poeti

 

 

ritratto di sp3ranza

nuovo

L'immortalita' esiste veramente

Sono i figli che trasmettono la  vita nelle generazioni successive

sono le sacre arti che custodiscono le essenze di chi ci ha lasciati e le ravvivano quando le leggiamo/osserviamo/ascoltiamo...

 

QUESTE SONO LE UNICHE ETERNITA' CHE L'UOMO HA MAI POSSEDUTO E CHE NON AVRA' PER SEMPRE...

https://scontent.fphl2-2.fna.fbcdn.net/v/t31.0-8/21246534_10212115181132305_8476335312558730341_o.jpg?oh=5725ccd6fda80c6830eb730b4219f286&oe=5A29271F

 

 

 

 

Questo testo è protetto contro il plagio. Questo testo è depositato ed esiste una prova certa della sua data di deposito e/o pubblicazione. Chi ne fa un uso improprio è soggetto alle sanzioni di legge.

Gradimento

ritratto di nadia cinque

Il mio cubo magico e' diverso dal tuo...

Anzi, non ha nulla a che vedere con il tuo e ci sto ancora lavorando sopra, e cerchero' di creare un video per mostrare come poter comporre con facilita' diversi cubi magici 3x3x3 usando non conteggi, calcolatrici, libri complicati con formule, programmi per il pc etc..ma semplici strutture geometriche che ho percepito da dentro ed usero' carte regolari riadattate a questo scopo per insegnare a creare i propri cubi magici o cubi parlanti chiamati anche hell raiser perche' il numero hell infatti corrisponde al totale delle numerazioni del cubo magico che sono infatti 1134 ma letto al contrario con una grafica differente come quella delle calcolatrici, mostra quella dicitura non scelta a caso perche' collegata al cubo filosofale o cubo nero usato dai poteri religiosi e nascosto in tanti contesti e sotto tanti formati che ora non sto' a spiegare...una vecchia conoscenza incontrata a Londra mentre lavoravo per la ditta IBN facendo pratica sul lavoro offerta da un corso, su fb ha osservato alcune mie elaborazioni e sembra disposto a darmi consigli/suggerimenti dato che si occupa di programmazione ed ha un cervello superiore a quello della gente che si trova su fb e nei vari portali dove si scrivono poesie/favolette/raccontini e non possono capire nulla di lavori particolari che proponi e di conseguenza non sono in grado di dare consigli utili che mi sono sempre stati negati proprio nei siti di scrittura dove addirittura cancellavano le mie elaborazioni minacciandomi di bannatura se provavo a condividere una ennesima elaborazione paranormale o tipi di arte insolita che non volevano che sporcasse i loro camerini sterili...ma qui e' ancora possibile condividere ogni tipo di arte, ed anche se i vari autori non comprendono/apprezzando quello che a volte pubblico/condivido, altri invece rubano le idee e ci lucrano sopra ripresentandole in altri contesti senza sperificare dove hanno preso le informazioni/ispirazioni e questi ladri di opere/idee/scoperte etc... sono dappertutto e non penso ci si possa fare nulla ...

 

 

Il mio di cubo nero, cubo parlate, e' stato preannunciato da giochi/libri/films, ma questa e' la versione reale che tanto spaventa chi non ha intelligenza o visione superiore...Putroppo questa immagine sotto e' temporanea perche' prelevata da fb che ne oscura dopo poco, la visualizzasione...

 

https://scontent.fphl2-2.fna.fbcdn.net/v/t31.0-8/21246534_10212115181132305_8476335312558730341_o.jpg?oh=5725ccd6fda80c6830eb730b4219f286&oe=5A29271F