TERRA PROMESSA.

ritratto di Mauro_Farina

Ciò che ci rende forti
nessuno sa cosa sia,
mentre tutti
insieme cantiamo
inni di pace fraterna
e per tutti
la libertà,
rivolti verso
la terra promessa.
Non abbiamo scarpe
da poter vestire,
non abbiamo sogni
da poter sognare,
nemmeno un luogo
da chiamare casa:
abbiamo soltanto
un respiro
per poter sopravvivere.
A noi che siamo
l’eterna moltitudine
quasi nessuno sembra
voler rivolgere
lo sguardo
e porgere
il proprio orecchio.
M a tutti noi
sempre e comunque
con vita e pensiero
alla terra promessa
siamo rivolti.

Questo testo è protetto contro il plagio. Questo testo è depositato ed esiste una prova certa della sua data di deposito e/o pubblicazione. Chi ne fa un uso improprio è soggetto alle sanzioni di legge.

Gradimento