SERA AUTUNNALE

ritratto di Mauro_Farina

Lentamente cammino
per conto mio
sotto questa lieve
ma continua pioggia
che nemmeno io
so cosa significhi.
Lampioni abbandonati
illuminano la strada
a che su questa
solitario vagabonda:
chi mai potrebbe
prevedere un futuro
che forse ora
già è passato.
Ed a casa mia torno,
a cui sicuramente
una vera risposta
ora e per sempre
qui non darò.

Questo testo è protetto contro il plagio. Questo testo è depositato ed esiste una prova certa della sua data di deposito e/o pubblicazione. Chi ne fa un uso improprio è soggetto alle sanzioni di legge.

Gradimento