IL MONDO CHE CAMBIA.

ritratto di Mauro_Farina

Pure io,
come le genti tutte
che mi circondavano
ero solito a pensare
che il mondo
fosse dritto e rotondo,
ma sul volto mio
un sorriso
lentamente s’accese
quando le comuni idee
vennero soppresse
da questi cauti studi
che il mondo
vanno a migliorare.
Più volte
si è chiesto
chi fosse il migliore
o che dettasse le leggi
per dividere
un posto da un altro:
nessuna risposta
mai è stata trovata,
ma solo vaghe idee
per una vita migliore
da donare a tutti
in quest’epoca
di grandi cambiamenti.
E tutti resteremo,
placati dai mutamenti,
attoniti innanzi
a un mondo che,
fin troppo velocemente,
nei complessi propri
sta cambiando,
come non è mai
cambiato prima d’ora.

Questo testo è protetto contro il plagio. Questo testo è depositato ed esiste una prova certa della sua data di deposito e/o pubblicazione. Chi ne fa un uso improprio è soggetto alle sanzioni di legge.

Gradimento